Navigation MenuRealWire Limited

Delivering Relevance, Releasing Influence

Tweet Facebook LinkedIn
Press Release

EMQX Cloud lancia il servizio Shadow per il rapido caching dei dati IoT

Media
Links

MORGAN HILL, CaliforniaEMQ, leader mondiale nella fornitura di infrastrutture open-source per dati IoT, ha annunciato oggi un importante servizio a valore aggiunto per la sua piattaforma di messaggistica MQTT completamente gestita, EMQX Cloud. Il nuovo servizio Shadow fornisce l'immediato caching dei dati lato piattaforma, consentendo ai team di sviluppo di accelerare il processo di sviluppo per molti casi d'uso IoT.

In precedenza, gli sviluppatori dovevano trasferire i dati IoT a servizi di terze parti mediante la componente di integrazione dati di EMQX Cloud prima di poter effettuare ulteriori elaborazioni, analisi e sviluppo di applicazioni. Il servizio Shadow evita di dover dipendere da servizi di terze parti, consentendo agli sviluppatori di centralizzare la cache, la modifica e la visualizzazione dei dati dei dispositivi direttamente all'interno di EMQX Cloud. Possono così creare rapidamente modelli di oggetti, dispositivi ombra e altre risorse relative alla segnalazione e alla distribuzione dei dati, riducendo i tempi di creazione, la latenza e i costi di trasmissione.

Dal momento che l'industria globale dell'IoT continua a registrare una crescita senza precedenti, la connessione rapida dei dispositivi IoT e delle applicazioni della piattaforma per supportare l'implementazione rapida e la convalida sul mercato sta diventando fondamentale in termini di competitività e innovazione aziendale. Tuttavia, nel caso di interazioni di messaggi tra dispositivi e applicazioni IoT, è molto comune che la rete lato dispositivo diventi instabile, che i dispositivi a basso consumo siano inattivi e che le applicazioni mobili non consumino dati regolarmente. Per garantire interazioni affidabili, il caching o la persistenza dei dati, come gli ultimi messaggi segnalati dai dispositivi o i parametri di configurazione emessi dalle applicazioni, nel livello di accesso ai messaggi MQTT possono essere requisiti importanti.

Il servizio EMQX Cloud Shadow risolve i problemi sopra indicati, consentendo alle aziende di accelerare lo sviluppo e di migliorare l'affidabilità dell'elaborazione dei dati. Una volta attivato il servizio, gli utenti possono configurare modelli ombra, accedere ai dati tramite un'API standard e monitorarne l'utilizzo senza richiedere integrazioni di terze parti.

Il tanto atteso servizio Shadow su EMQX Cloud è stato realizzato sulla base delle reali esigenze dei clienti dei settori automotive, manifatturiero, finanziario e di altre industrie smart implementate in ambienti EMQX. Molte applicazioni IoT possono beneficiare del servizio Shadow, per esempio le interazioni tra i dispositivi di domotica, la raccolta e la configurazione dei dati dei contatori smart a basso consumo e il message pushing telematico.

Grazie alla funzione di caching dei dati del servizio Shadow, gli utenti possono sviluppare molte applicazioni senza dover configurare storage esterno e connettività di rete. Inoltre, il servizio è particolarmente indicato per il monitoraggio dello stato dei dispositivi.

Le richieste delle applicazioni per ottenere lo stato dei dispositivi sono complicate da diverse condizioni:

  • i dispositivi potrebbero andare online e offline frequentemente a causa dell'instabilità della rete, quindi potrebbero rispondere in modo anomalo alle richieste delle applicazioni;
  • i dispositivi potrebbero dover rispondere contemporaneamente alle richieste di più applicazioni, mettendo a dura prova la loro limitata capacità di elaborazione;
  • i dispositivi potrebbero trasmettere informazioni anche quando non ci sono consumatori di dati;
  • i dispositivi potrebbero trasmettere le stesse informazioni in risposta a ogni richiesta, anche se applicazioni diverse devono leggere parti diverse dei dati del dispositivo.

Con l'uso del device shadowing, il cambiamento di stato del dispositivo deve essere sincronizzato con il device shadow una sola volta. Indipendentemente dal fatto che l'applicazione sia online o meno, dal numero di richieste e dal fatto che il dispositivo sia online, lo stato attuale del dispositivo può essere ottenuto dalla cache del device shadow, consentendo il disaccoppiamento dell'applicazione dal dispositivo.

Le applicazioni possono inviare comandi ai dispositivi, ma quando un dispositivo è offline o il dispositivo va online e offline frequentemente a causa dell'instablità della rete, i comandi non verranno inviati. Utilizzando il meccanismo del dispositivo ombra, i comandi emessi dall'applicazione possono essere memorizzati nell'ombra del dispositivo con una marca temporale. Quando il dispositivo tornerà online, potrà ottenere i comandi dal dispositivo ombra e determinare se eseguirli in base alla marca temporale.

Inoltre, il servizio Shadow fornisce interfacce MQTT e REST API per aggiungere, eliminare e verificare i documenti memorizzati nella cache, per facilitare l'invocazione da parte dei dispositivi MQTT e dei servizi applicativi. L'interfaccia MQTT fornita dal servizio Shadow è conforme al 100% allo standard MQTT e il client può invocare il servizio Shadow senza che sia necessario un SDK personalizzato e senza vincoli di piattaforma.

Con il servizio di messaggistica MQTT completamente gestito fornito da EMQX Cloud in combinazione con il servizio Shadow, gli utenti possono integrare facilmente l'accesso ai dispositivi MQTT e il caching dei messaggi, accelerando notevolmente la velocità di sviluppo delle applicazioni IoT. La struttura flessibile dei dati di caching dei messaggi nel servizio Shadow può anche aiutare l'espansione successiva dell'azienda, fornendo la garanzia di uno sviluppo costante.

Per approfondire questa nuova funzione, consulta il recente post sul blog di EMQ.

Al momento il servizio Shadow offre una prova gratuita di 7 giorni fino a un massimo di 1 GB di dati. Gli utenti possono accedere a EMQX Cloud e fornire il servizio Shadow attraverso il modulo "Value-added Service (Servizio a valore aggiunto)" nel menu principale in alto o il modulo "Shadow Service (Servizio Shadow)" nel menu a sinistra della schermata di distribuzione.

Eventuali domande sul servizio Shadow possono essere inviate all'indirizzo cloud-support@emqx.io.

Informazioni su EMQ
EMQ è un'azienda fornitrice di tecnologie open source per l'infrastruttura dati IoT, leader globale. Il suo portafoglio include EMQX, la piattaforma di messaggistica MQTT open source più scalabile e affidabile al mondo, HStreamDB, il primo database streaming nativo al mondo e Neuron, il server per connettività IoT industriale ultraleggero.

EMQX supporta 100 milioni di connessioni di dispositivi IoT per cluster contemporaneamente mantenendo allo stesso tempo un elevato throughput e una latenza inferiore al millisecondo. Gode della fiducia di oltre 300 clienti in scenari IoT mission-critical, tra cui i brand più popolari come HPE, VMware, Verifone, SAIC Volkswagen ed Ericsson.

EMQ ha stabilito la sede del centro ricerca e sviluppo a Stoccolma, Svezia, e ha oltre 10 sedi nelle Americhe, in Europa e nella regione Asia-Pacifico. Per maggiori informazioni, seguici su Twitter @EMQTech o visita il sito http://www.emqx.com.